Uno dei problemi più frequenti ed al contempo più fastidiosi che possano capitare con gli auricolari è che si senta soltanto da un lato. Nella guida di oggi andremo a scoprire cosa fare se le cuffie si sentono solo da un lato, analizzando quali possono essere le cause e le possibili soluzioni al problema.

Cosa fare se le cuffie si sentono solo da un lato

Cosa fare se le cuffie si sentono solo da un lato

I motivi per cui le cuffie si sentono soltanto da un lato possono essere molteplici. Può capitare sia con gli auricolari in-ear sia con le classiche cuffie over-ear a padiglione auricolare. In tutti i casi il problema è risolvibile purché le cuffie non siano irrimediabilmente danneggiate. Può capitare infatti che il filo sia troppo usurato ed abbia smesso di funzionare correttamente.

Controllare che le cuffie siano bene inserite

La prima cosa da fare è controllare che il connettore jack delle cuffie sia inserito nel modo corretto. Nel caso in cui si stato inserito male infatti è possibile che si attivi soltanto un canale audio, consentendo ai suoni di propagarsi soltanto da una delle due parti, destra o sinistra che sia.

In alcuni casi il cavo risulta sporco e bisognerà procedere alla pulizia del jack, oppure se si possiede uno smartphone impermeabile è bene assicurarsi che l’entrata del jack sia completamente asciutta per essere sicuri che le cuffie funzionino correttamente.

Attenzione ai software per l’equalizzatore

Molte persone utilizzano dei software per equalizzare il suono e può capitare con estrema facilità che tali software siano male impostati. In particolare parliamo del bilanciamento lato destro/ lato sinistro che crea uno sbilanciamento di volumi o l’annullamento totale di uno dei due canali.

Software per l’equalizzatore

In questo caso basterà controllare con attenzione il software per l’equalizzatore e accertarsi che il bilanciamento sia impostato su neutro e non sia sbilanciato su nessuno dei due lati. Se si utilizza una scheda audio interna o esterna potrebbe capitare che il malfunzionamento derivi da un’errata impostazione o da un cattivo funzionamento dell’hardware. In questo caso è possibile cambiare la scheda che ha smesso di funzionare nel modo corretto.

Cuffie danneggiate?

Se le cuffie si sentono da un solo lato e non avete risolto il problema utilizzando uno dei metodi precedentemente proposti allora molto probabilmente si potrebbe trattare di un danneggiamento, in particolare del filo.

Il filo infatti tende a danneggiarsi molto con il tempo, usurandosi, e finendo spesso per lasciare esposti i sottili fili di rame che lo percorrono. In questo caso, se le cuffie sono predisposte, sarà possibile procedere con la sostituzione del filo ma se invece come accade di solito non c’è la predisposizione bisognerà cambiare le cuffie. Anche perché spesso il costo della riparazione è superiore a quello del prodotto nuovo.

  • Post author:
  • Post category:Blog
  • Post comments:0 Commenti
  • Post last modified:Giugno 20, 2020
  • Reading time:3 min(s) read