Come sa bene chiunque abbia assistito nella sua vita ad un qualsiasi concerto, quasi tutti i cantanti utilizzano sul palco gli auricolari bluetooth. Sono in molti a chiedersi perché i cantanti usano gli auricolari e soprattutto cosa sentono all’interno delle cuffie. In questa guida andremo a rispondere a queste due domande.

Perché i cantanti usano gli auricolari?

Negli ultimi anni si è molto diffusa tra gli artisti l’usanza di utilizzare degli auricolari, spesso anche piuttosto vistosi, durante i propri concerti oppure durante le esibizioni televisive. Non tutti conoscono nel dettaglio il funzionamento di questi dispositivi e sono in molti a chiedersi a cosa servano gli auricolari durante un’esibizione.

Perché i cantanti usano gli auricolari

Per prima cosa bisogna sottolineare che questo particolare tipo di auricolari ha un nome specifico: in-ear monitor, e possono essere considerati come una vera e propria evoluzione dei vecchi monitor. Chi si trova sul palco spesso non gode della migliore acustica poiché i rumori prodotti dalla folla infastidiscono molto ed inoltre gli altoparlanti sono rivolti proprio verso il pubblico. Per poter quindi ascoltare meglio la propria voce ma anche la musica prodotta dagli altri musicisti sul palco si ricorre quindi a questi particolari auricolari.

Cosa sentono i cantanti negli auricolari?

Ogni artista può utilizzare a suo piacimento gli auricolari, scegliendo quali strumenti sentire ed a quale volume, regolandoli in base alle proprie esigenze ed alle proprie abitudini. Alcuni ad esempio scelgono di sentire soltanto la propria voce, altri invece prediligono sentire anche uno strumento di accompagnamento oppure l’intera band.

Gli auricolari, per la loro conformazione, isolano l’orecchio dell’artista dai rumori esterni consentendogli di concentrarsi meglio sulla qualità della propria esibizione. Questi strumenti sono così diffusi che gli artisti più famoso hanno ormai preso l’abitudine di farsi confezionare cuffie su misura in modo da avere la massima aderenza al padiglione auricolare e la massima libertà di movimento sul palco.

  • Post author:
  • Post category:Blog
  • Post comments:0 Commenti
  • Post last modified:Agosto 29, 2020
  • Reading time:2 min(s) read